Chiesa di San Silvestro

DSC01702 (1)

La chiesa di S. Silvestro si trova sulla strada che porta al Lago Moro, in posizione elevata su una collinetta. L’edificio di oggi risale alla prima metà del XVI secolo, e alcuni studiosi ritengono che una preesistente chiesetta venne inglobata nella struttura cinquecentesca. Fino all’incirca gli inizi del ‘700 la chiesa ebbe continue opere di rifinitura e abbellimento. All’interno la bella pala dell’altare, dipinta da Giacomo Cossali, raffigura l’incoronazione della Vergine con i santi Carlo, Silvestro e Rocco. Il paesaggio sul fondo ricorda  Angolo e la zona di Gorzone. All’esterno il bel portale del 1765 fu donato dalla famiglia Albrici, mentre il grande portico fu offerto dalla famiglia Laini nel 1801.

se sei interessato, clicca qui: scheda di recensione dell’organo

Fonti bibliografiche

  • Vera Zappia Scordo, “Angolo: Protagonisti Fatti Testimonianze” 1985
  • Araldo Bertolini e Gaetano Panazza, “Arte in Val Camonica” 1983